Quando la musica veicola messaggi educativi

.

Voghera, l’indirizzo musicale, orgoglio e fiore all’occhiello della programmazione didattica della scuola media

.

L’indirizzo musicale nella Scuola Secondaria di Primo Grado fa parte di un percorso di studi ministeriali che attualmente si svolge nel plesso «Maragliano» e la sede «Dante» dell’Istituto Comprensivo Statale Plana di Voghera. È stato istituzionalizzato dal Ministero come percorso curricolare a tutti gli effetti al pari di tutte le altre discipline, con il D.M. del 6 agosto 1999, ed è così entrato a far parte del quadro scolastico disciplinare, perdendo la pura dimensione laboratoriale con cui era stato introdotto. L’indirizzo è in linea con il PTOF della nostra scuola, poiché in esso si promuovono: lo «sviluppo del linguaggio Artistico-Musicale che sfocia nell’Indirizzo Musicale della Scuola Secondaria di Primo Grado»; il «coinvolgimento attivo delle famiglie», attraverso la stipula di un solido patto educativo; l’attenzione al singolo e alle dinamiche di gruppo per sviluppare conoscenza, benessere e collaborazione tra gli studenti. Inoltre, al suo interno si pone anche attenzione alle innovazioni didattiche e metodologiche di qualunque tipo e allo sviluppo di ambienti didattici ed educativi, oltre ai temi emergenti che caratterizzano la nostra società, ai valori dell’inclusione, dell’intercultura e della solidarietà. I ragazzi che vi si iscrivono, durante il percorso triennale, hanno la possibilità: imparare a suonare uno strumento musicale, anche a livello professionale, gratuitamente, attraverso le lezioni di strumento individuali e di musica d’insieme; sviluppare alcuni aspetti della teoria musicale tramite l’utilizzo di software di videoscrittura musicale affacciandosi così al mondo della tecnologia musicale; suonare in orchestra scolastica con i compagni di classe, che in questo periodo di emergenza santaria si realizza in piccoli gruppi, in spazi adeguati e nel più completo rispetto di tutte le norme di sicurezza; usufruire di lezioni individuali e/o d’insieme in presenza o attraverso la Dad; partecipare a concorsi scolastici sia in presenza che online. L’orario globale del corso musicale prevede 32 ore settimanali così articolate: 8-14 dal lunedì al venerdì, più due ore pomeridiane di strumento, una dedicata alla lezione singola di strumento e l’altra alla lezione di Teoria e/o Musica d’Insieme. Gli strumenti che si studiano sono: Flauto Traverso, Clarinetto, Saxofono, Chitarra, Pianoforte, Percussioni. Le lezioni si svolgono attualmente in aule debitamente preparate per la didattica strumentale e in sicurezza. L’organizzazione dell’Indirizzo necessita di una molteplicità di esigenze specifiche, a maggior ragione in questo periodo particolare di pandemia. L’indirizzo musicale ha messo in atto delle strategie di didattica a distanza anche se, essendo attività laboratoriali, le lezioni possono avvenire in presenza con tutte le cautele del caso. Il rapporto docente studente è «one to one». La massima igienizzazione e rispetto delle procedure e dei protocolli sanitari attraverso l’utilizzo di DPI caratterizza le singole lezioni.

CLICCA QUI PER APRIRE LA PAGINA