Istituto Comprensivo «Alessandrini» Cesano Boscone – Classe 5^C

Nelle nostre mani un tesoro da proteggere

L’inquinamento è un grande viaggiatore, molto poco gradito, che gira per tutto il pianeta creando problemi ovunque

Da parecchio tempo, sui giornali e in televisione, si sente parlare di inquinamento ambientale di cui il nostro Pianeta è malato. L’inquinamento è un grande viaggiatore, poco gradito, che gira per tutto il Pianeta, creando grossi problemi. Gli inquinanti, prodotti in un punto qualunque del Pianeta, viaggiano attraverso l’aria sotto la spinta dei venti e si uniscono ad altre sostanze presenti nell’atmosfera, poi con la pioggia precipitano al suolo e penetrano nelle falde acquifere o vengono trasportati dalle acque dei fiumi fino al mare. Lungo il viaggio le sostanze inquinanti vengono assorbite dai vegetali o ingerite dagli animali: entrano così nella catena alimentare e arrivano fino all’uomo. I gas immessi nell’aria sono nocivi e causano malattie e danni all’organismo; quando nell’aria ci sono anidride carbonica e metano si intensifica l’effetto serra e le temperature aumentano. La natura è un bene prezioso ed è indispensabile per noi. La natura va rispettata, se la inquiniamo ci facciamo del male da soli. La Terra è l’unico pianeta che ospita la vita: dobbiamo proteggerla, non danneggiarla. ll mondo viene sommerso ogni giorno da tonnellate di plastica. L’inquinamento è paragonabile ad una guerra che danneggia su più fronti. L’inquinamento delle acque ha danneggiato gli oceani nei quali si sono create interi continenti di plastica, le spiagge sembrano depositi di rifiuti. Anche le petroliere sono responsabili dei danni dell’acqua. Più che le petroliere, i veri responsabili sono gli uomini, poiché questi scaricano il petrolio e i residui tossici nel mare. Nelle acque si ritrovano coloranti e catrame che sono sostanze altamente nocive. Nei fiumi ogni giorno vengono buttati sacchi di spazzatura, inoltre acque fognarie e acque calde vengono immesse nei fiumi: questa è una grave forma di inquinamento. Attraverso il colore e l’odore di un torrente si può dedurre lo stato di salute: un torrente che si presenti sano deve avere nelle sue acque pesci e moltissimi insetti poiché ciò significa che l’acqua è ricca di ossigeno. L’odore e il colore sono indici anche dello stato di salute dell’aria. Le nostre città soffocano nello smog, a causa di un sistema di mobilità ancora legato ai vecchi e inquinanti combustibili fossili. L’inquinamento del suolo è causato dall’accumulo di rifiuti o, come abbiamo già scritto, dal rilascio di sostanze inquinanti nel suolo e questo influisce anche sull’agricoltura; infatti ultimamente i raccolti sono diminuiti. Per fortuna, in questo periodo, molta gente è sensibile a questo grosso problema che affligge il nostro pianeta, e noi che vi abitiamo, e cerca di salvaguardare l’ambiente. Purtroppo, però ci sono ancora persone insensibili che buttano la spazzatura per strada e nelle aiuole e qui troviamo cumuli di cartacce, lattine e bottiglie di plastica. Addirittura, gente poco corretta scambia i prati per discariche.

CLICCA QUI PER APRIRE LA PAGINA