Campionato di Giornalismo il Giorno

Educare per integrare

L’ARRIVO costante sulle coste del nostro Paese di migranti provenienti soprattutto dal Medio Oriente e dai luoghi teatro di sanguinose guerre, è un grave problema per l’Italia che ha bisogno del sostegno dell’Unione Europea. I centri d’accoglienza italiani sono ormai al collasso e diventa quindi necessario smistare i migranti in tutti i Paesi dell’Unione. L’esodo…

Donne impegnate nel lavoro

AZIONE e determinazione sono le armi usate da queste due donne, che a noi piace chiamare «antiprincipesse», per portare avanti le loro battaglie. Annarosa e Silvia, generazioni differenti, strade differenti, ma una costante: l’essere donna non ha impedito loro di realizzare al meglio i propri obiettivi. Annarosa è nata durante la seconda guerra mondiale e…

Scegliere il futuro a 13 anni

COMPIERE una scelta è un passo difficile, perché, qualunque essa sia, bisogna mantenerla e assumersene la responsabilità. A tredici anni, in terza media, non è facile distinguere la giusta direzione e per questo c’è bisogno di essere guidati e consigliati, per scegliere la scuola superiore da frequentare più adatta a ognuno. Come si fa a…

Spendere per il bene comune

INIZIA la lezione. Gli alunni sono pronti, incuriositi, attenti. Sulla lavagna un’unica parola: Spendere. Alla richiesta della maestra di spiegarne il significato legandolo all’esperienza, si è aperto il mondo. Le mani si alzano, tutti vogliono parlare. Così inizia una discussione appassionata su una parola particolare. Per Riccardo V. è importante «spendere parole» per raccontare qualcosa…

Lo straniero della porta accanto

I MASS MEDIA parlano di immigrazione- secondo noi – solo quando accadono gravi fatti per collegarli alla criminalità e per chiedere interventi repressivi. Se si parla di certi reati sui media si precisa che il delinquente è un albanese, rumeno, russo, senegalese, mai però un lombardo, laziale, veneto, emiliano. È solo pregiudizio? Abbiamo voluto approfondire…

Lo sport è di tutti e per tutti

GLI STUDENTI della primaria di Borgo San Pietro l’hanno accolta in classe con l’inno d’Italia e lei si è commossa ed emozionata. Non potevano fare diversamente con un’atleta così. Erano curiosi di conoscerla, di incontrarla, orgogliosi di essere suoi concittadini. Patrizia Spadaccini, classe 1960, è nata e vissuta a Crema, una città che ha dato…

Cremona, i palazzi signorili

  NELLA DESCRIZIONE dei palazzi cremonesi seguiremo un percorso coincidente con un tratto del cardo maximus, oggi parzialmente corrispondente a Corso Garibaldi e passante per la città nuova (in epoca medievale Cremona risultava divisa in due aree, una più antica, detta città vetera, e l’altra più recente, la città nova). Il Corso è affiancato da…

La famiglia ieri e oggi

DOPO aver visto in classe il film della DreamWorks «I Croods» è stato interessante scoprire che la famiglia di un tempo era al centro della società. In casa si imparavano dei valori e delle regole ben precise e tutti avevano l’obbligo di rispettarle. I ruoli all’interno della famiglia erano ben definiti e ben differenziati: la…

L’occhio pigro del mondo

L’IMMIGRAZIONE in Italia appare un fenomeno recente: tra il primo gennaio e il trenta novembre 2016 sono sbarcate in Italia 144.205 persone e si nota come ci sia stato un incremento dei flussi provenienti dall’est Europa e dall’Asia meridionale. La distribuzione dei cittadini stranieri sul territorio italiano è disomogenea: nel Nord risiede il 58,6%, nel…

Benvenuti in classe

AL DI FUORI della famiglia, la scuola è l’ambiente in cui si acquisiscono quei valori che accompagneranno i bambini per tutta la vita. Sui banchi inizia l’inserimento sociale al di fuori della propria famiglia; la scuola ha quindi un ruolo fondamentale, quello di evitare la discriminazione del diverso attraverso l’insegnamento della socializzazione che unisce e…