L’aiuto c’è, ma no basta

«PENSATE 400 sacchetti con acqua e l’essenziale per un giorno, preparati in parrocchia come aiuto di prima necessità. A fine settimana non ce ne sono più», dice Cristina Sarti, volontaria della S. Vincenzo. La povertà esiste. Nascosta. A Milano, vicino a noi. «Dall’aspetto si vede se uno ha bisogno», dice il titolare di una panetteria…