Cronistoria di un disastro

L’ESTATE 1987 in Valtellina è stata strana, diversa, calda e piovosa. Da metà luglio la temperatura di 0°C è oltre i 4000 m. Lo scioglimento anomalo dei ghiacciai riempie i numerosi torrenti della valle e l’acqua scende abbondante anche dal cielo. Dal 17 al 19 luglio si verificano precipitazioni che corrispondono alla media di 2…