Campionato di Giornalismo il Giorno

Scuola Primaria «A. Sassi» Renate (MB) CLASSE 5^A

 Cara biblioteca, tanti a uguri

Un ventaglio diappuntamenti per festeggiare il 40° della fondazione

LA BIBLIOTECA di Renate nasce nel 1978 rilevando il patrimonio della biblioteca popolare del Comune. Il 2018 è stato dunque l'anno del 40° anniversario della sua fondazione. La biblioteca è sempre stata attenta alle esigenze dei suoi utenti e negli anni ha ampliato il ventaglio di offerte a loro rivolte. Esiste già una serie di appuntamenti tradizionali e quest'anno, per festeggiare il suo compleanno, sono stati pensati degli importanti appuntamenti riassunti nel titolo: «Io mi biblio», slogan e filo conduttore degli eventi proposti. TRA QUESTI quelli che hanno coinvolto noi bambini della scuola primaria sono stati vari. Per esempio l'incontro con l'autore Natale Perego per la presentazione del libro «Il drago non mi fa paura». Il 14 novembre abbiamo conosciuto lo scrittore di Barzago. Si è presentato dicendoci che è nonno di tre nipotini a cui dedica i suoi libri. Il suo libro parla di Giorgio, un bambino che è spettatore di una scena che gli fa paura: due uomini tengono prigionieri tre bambini e li costringono a chiedere l'elemosina. Giorgio li vuole aiutare. Il nome del protagonista è stato ispirato dalla figura di San Giorgio del famoso dipinto di Paolo Uccello. La cosa che più ci ha colpito è che per scrivere questa storia Natale Perego ha preso spunto da storie reali. Siamo anche stati invitati a partecipare alla visione dello spettacolo «Il viaggio di Giovannino», organizzata l'8 dicembre nella palestra comunale. Lo spettacolo prende spunto da un libro scritto nel 1937 da Gianni Rodari. Si tratta di 15 filastrocche, ognuna delle quali narra un'avventura del grande viaggiatore «Giovannino Perdigiorno» che esplora posti incredibili. Il viaggio che abbiamo vissuto con gli attori è stato fantastico! E' stato inoltre organizzato un concorso di scrittura creativa che prevedeva la scrittura di un racconto che riguardasse la relazione che s'instaura tra lettore e libro: da cosa nasce l'amore per la lettura, come si alimenta, il rapporto emotivo e personale con i libri. Anche la nostra classe ha partecipato nella sezione under 18. Nella nostra storia abbiamo parlato proprio del rapporto che ognuno di noi ha con questi pezzi di carta che nelle mani delle persone prendono vita. Il 14 dicembre si è svolta la premiazione che ha visto premiate le classi 4^B e 4^A della nostra scuola primaria.

CLICCA QUI PER APRIRE LA PAGINA