Campionato di Giornalismo il Giorno

Istituto Comprensivo di Delebio Scuola Primaria «Giovanni Paolo II» Piantedo (SO) CLASSE 5^

 Da Broadway a Piantedo

Gli alunni pronti a trasformarsi in piccoli strilloni

ENTUSIASMO alle stelle al rientro dalle vacanze per gli studenti della classe 5^ della Scuola Primaria di Piantedo: il progetto teatrale proposto dall'esperta Verdiana Cariboni è stato approvato. Per tutto il secondo quadrimestre, un giorno alla settimana, le aule si trasformeranno in un set teatrale dove ogni ragazzo potrà sperimentare la propria creatività e imparare a utilizzare il corpo per esprimere sentimenti, emozioni, desideri e sogni. Considerando che ogni ragazzo deve avere nella scuola, come nella vita, la possibilità di esprimere la sua unicità e le sue potenzialità (a volte nascoste dietro forme di timidezza e di insicurezza), il progetto teatro si propone di utilizzare le potenziali capacità intrinseche degli alunni, offrendo loro la possibilità di svilupparle in modo ludico, attraverso attività di drammatizzazione e di dizione. SOTTO LA GUIDA di Verdiana verrà messo in scena il musical “Newsies” rivisto e rivisitato con gli alunni. Newsies racconta una vicenda realmente accaduta: nel 1899 un gruppo di strilloni, allora l'unica fonte di distribuzione dei giornali, si ribellò contro l'aumento dei prezzi voluto dall'editore Joseph Pulitzer e indisse uno sciopero che arrivò a bloccare anche il ponte di Brooklyn e costrinse gli editori a rinunciare all'aumento. I ragazzi non sono alla loro prima esperienza teatrale, negli scorsi anni, sempre coordinati da Verdiana avevano già allestito altri spettacoli ai quali però avevano partecipato assumendo le parti coreografiche: hanno vestito i panni di Umpa Lumpa ne “La Fabbrica Di Cioccolato”, di folli e gargoyles in “Notre Dame de Paris”. QUEST'ANNO viene loro richiesto un impegno maggiore perchè tutta la messa in scena dello spettacolo è nelle loro mani, dalla scrittura del copione alla realizzazione della scenografia e dei costumi ma soprattutto saranno protagonisti sul palcoscenico. La motivazione dei ragazzi nei confronti di questa esperienza è altissima, collaborare e cooperare per uno scopo comune partecipando in modo attivo alla costruzione dei vari momenti scenici li aiuta a integrarsi nel gruppo superando timidezza e insicurezze. C'è molto impegno da parte di tutti, riusciranno questi piccoli attori ad avere lo stesso successo che il musical ha avuto nei maggiori teatri americani.

CLICCA QUI PER APRIRE LA PAGINA