Campionato di Giornalismo il Giorno

Temi per la vostra pagina

 

La scelta degli argomenti per la realizzazione delle vostre pagine è libera: vi suggeriamo comunque di scrivere su temi che riguardino da vicino il vostro territorio, paese o scuola, e di scrivere in terza persona (es. La classe 5° B ha intervistato…).  E soprattutto fatelo con parole vostre, cercando di essere semplici e chiari: fatevi consigliare dai vostri insegnanti ma esprimete anche la vostra creatività.

 

Vi diamo alcuni suggerimenti  su possibili argomenti legati alle aziende partner del campionato.

EDUCAZIONE STRADALE:  la vostra scuola ha in programma qualche attività su questo tema? Cosa sapete sulla prevenzione e la sicurezza? Come andate a scuola al mattino? Ci sono situazioni potenzialmente pericolose da segnalare nel vostro quartiere?

ANIMALI DOMESTICI: un grande amore per molti, ma anche una bella responsabilità…  E c’è anche chi li abbandona o li tratta male. Come è la situazione nella vostra zona? Conoscete un canile o un gattile? Ci siete mai stati?

LA TECNOLOGIA E LA RETE INTERNET possono essere di aiuto nella vita di tutti i giorni: si stanno già sperimentando ambulanze connesse a internet, droni che controllano la città dall'alto per prevenire gli incidenti, monumenti da scoprire con la realtà aumentata, la domotica nelle case… Voi cosa ne sapete? Nella vostra scuola si impara il coding?

L'ACQUA è un bene prezioso e come tale non va sprecata. Avete parlato a scuola del ciclo dell’acqua? Sapete che cosa è l’impronta idrica? Nel vostro territorio ci sono fiumi, laghi o corsi d’acqua? Sono stati alterati dalle attività dell’uomo (inquinamento, sponde  cementificate, distruzione di boschi lungo il loro corso) o ci sono delle aree protette e degli esempi di buona integrazione con il lavoro dell’uomo?

Sono inoltre graditi tutti i temi che vi aiutano a riflettere sulla sostenibilità ambientale, il risparmio energetico, la lotta agli sprechi, la corretta alimentazione, la solidarietà, lo spore la disabilità, la musica in classe…

 

Se avete dei dubbi o delle domande chiamateci e cercheremo di esservi utili.

Vi ricordiamo che entro gennaio dovrete inviare i vostri elaborati.

Non ci resta che augurarvi buon lavoro e in bocca al lupo!