Campionato di Giornalismo il Giorno

Concerto con canto e flauto

 A DICEMBRE noi bambini delle quarte dell' istituto comprensivo «Gobett» ci siamo recati presso l'auditorium dell'istituto Vico di Corsico, per realizzare il nostro primo concerto di Natale. Noi eravamo molto agitati all'idea di dover suonare davanti a tante persone, alla dirigente e soprattutto ai nostri genitori. All'inizio del concerto, gli insegnanti hanno fatto una breve introduzione per spiegare tutto il percorso e la metodologia utilizzata (CLIL). Poi, il nostro maestro d'inglese Mauro ha iniziato a suonare al pianoforte e noi a tempo abbiamo iniziato a cantare. Ginetta, la nostra insegnante di musica, saltellava di qua e di là per dirigerci, veloce come una gazzella. NOI BAMBINI abbiamo utilizzato il flauto per realizzare alcune sinfonie, stupendo ed emozionando da subito tutto il pubblico. Abbiamo formato un coro polifonico, dove ognuno di noi poteva cantare a seconda del suo tipo di voce. Ci sentivamo come delle vere star: abbiamo cantato otto canzoni natalizie in inglese e, nell' ultima melodia, ci siamo anche divertiti a ballare, mentre i nostri genitori, emozionati e stupiti, ci riprendevano con i telefonini e le macchine fotografiche. Infine, siamo scesi dal palco e abbiamo abbracciato i nostri genitori , commossi e meravigliati della nostra stessa bravura. Ci siamo divertiti durante le prove, che si sono svolte anche insieme ai bambini di altre classi, perché imparavamo canzoni e musiche sempre nuove e per i buffi movimenti, che spesso la maestra Ginetta faceva. A teatro, poi, è stata un'esplosione di allegria, di luci colorate, abbiamo ricevuto gli applausi dei nostri familiari, che erano molto orgogliosi di noi. È stata la prima volta in cui abbiamo collaborato e suonato insieme agli allievi di un' altra scuola e che ci siamo esibiti in un grande teatro. è stata un'esperienza magica, da non dimenticare e alla fine, ci sentivamo molto orgogliosi, per esser riusciti a realizzare un vero concerto, come fanno i cantanti e i musicisti. Il giorno dopo, tutti i maestri e le maestre ci hanno fatto tanti complimenti; noi eravamo entusiasti e in classe, durante l'intervallo, continuavamo a suonare il flauto e a cantare a voce molto alta e le maestre impazzivano, mentre noi divertiti, ridevamo.

CLICCA QUI PER APRIRE LA PAGINA