Campionato di Giornalismo il Giorno

La diversità è un valore

 UNA TRENTINA di alunni delle classi 1^C e 1^D dall'inizio dell'anno stanno lavorando a un progetto dal nome «Integrando si impara» che ha come filo conduttore il tema dell'integrazione, la lotta al pregiudizio, e la valorizzazione della diversità attraverso la metodologia didattica delle classi aperte. Le due classi, per come sono formate sono state oggetto di grandi attenzioni ed è arrivata persino Rai3 a fare un servizio La 1^C, in cui sono presenti tanti ragazzi di nazionalità non italiana,(ma scolarizzati in Italia) è stata considerata una «classe ghetto». LA NOSTRA RISPOSTA a queste accuse è stata immediata, e concreta; già ad ottobre abbiamo partecipato tutti assieme alla realizzazione di alcuni cartelloni destinati alla giornata dedicata all'Open Day della scuola. E' stata la prima occasione per conoscerci e per collaborare. Siamo entrati, poi, nel vivo del tema, che aveva generato tante polemiche, guardando il film «Hotel Transylvania»; è stato un modo divertente per analizzare attraverso le caratteristiche dei personaggi tutto ciò che ha a che fare con il concetto di razzismo. Poi abbiamo imparato a fare l'analisi metrica delle poesie cantando e riflettendo sul testo della canzone dello Zecchino d'Oro, «Un punto di vista strambo». Ci siamo tutti meravigliati, sin da subito di scoprire che, ognuno di noi, talvolta ha forme di pregiudizio nei confronti «del diverso» e ci siamo impegnati a cambiare il «nostro dritto punto di vista»(cit. testo canzone). La scuola ci ha offerto altre occasioni per stare bene insieme, come l'uscita didattica a Pavia o la stesura di questo articolo, ma sicuramente il progetto più impegnativo è il laboratorio di teatro inserito nella rassegna teatrale di Pioltello «Teatro in classe». Per il nostro spettacolo abbiamo scritto il copione dandogli questo titolo: «Malvisi, la città senza sorrisi». Il messaggio che vogliamo trasmettere riguarda il concetto della diversità intesa come valore. Parla di due mondi completamente diversi che sono popolati da personaggi apparentemente senza nessun punto di incontro ma che alla fine trovano delle somiglianze e dei momenti per poter stare assieme, condividere delle esperienze e crescere liberi dal pregiudizio, esattamente come noi!

CLICCA QUI PER APRIRE LA PAGINA