Campionato di Giornalismo il Giorno

Il Tredesin de Marz

Il quartiere vestito a festa, con striscioni e bandierine, annuncia un evento imminente: il «Tredesin de Marz» una tipica festa milanese, detta anche «Festa dei Fiori», che si festeggia soprattutto tra Porta Romana, Porta Ludovica e Porta Vigentina. Si celebra il 13 marzo, che per i milanesi rappresenta il primo giorno di primavera. Deriva da una tradizione risalente a circa duemila anni fa: la leggenda narra che il 13 marzo del 52 d.C. San Barnaba, arrivò a Milano per diffondere il Cristianesimo e predicò il Vangelo alle porte della città, dove era ancora viva la tradizione celtica, alzando la croce sopra una pietra rotonda.

Oggi «la Pietra del Tredesin de Marz», con un foro al centro e tredici raggi incisi, è custodita nella Chiesa di S. Maria al Paradiso. Questa festa è, quindi, il ricordo del primo diffondersi del Cristianesimo a Milano e rappresenta ancora oggi la tradizionale festa di primavera milanese, che si celebra con un'esposizione di piante e fiori attorno alla Chiesa di Santa Maria al Paradiso e lungo i viali aperti, dopo la demolizione dei bastioni, tra Porta Vigentina e Porta Ludovica. Ma non è tutto: la leggenda racconta che mentre Barnaba camminava per raggiungere la città, la neve si sciolse e gli alberi ed i prati iniziarono a fiorire. È questo, infatti, il motivo per il quale, fino alla fine del XIV secolo, a Milano la primavera veniva festeggiata una settimana prima. Il «Tredesin de Marz» diventò così, per la città di Milano, la festa dei fiori ed ancora oggi chi è sensibile alle tradizioni, in questo giorno, si adopera a piantarli su balconi e giardini. Anche se la storia ha smentito i fatti, dato che San Barnaba non giunse mai a Milano, questa tradizione popolare meneghina continua tutt'oggi. Lo spicchio di città racchiuso tra via Crema, via Piacenza e via Giulio Romano, si anima e si colora per questo evento. Il Tredesin non è solo fiori e piante, ma grazie alla partecipazione di negozi, scuole ed associazioni viene sviluppato un programma socio culturale educativo che ogni anno riscuote grande successo. Il divertimento è sempre assicurato, per grandi e piccini, con giochi, momenti di animazione, mostre ed esposizioni.

CLICCA QUI PER APRIRE LA PAGINA