Campionato di Giornalismo il Giorno

Premio Speciale Vodafone, partecipate!

 

Oggi utilizziamo lo smartphone per prenotare un ristorante o un hotel, chiamare un taxi, guardare le previsioni del tempo, controllare la pagella, fare la spesa e molto altro… Ma allora cosa potrà mai fare di più il 5G?

Ecco alcuni esempi: automobili a guida autonoma, scaricare un film di due ore in pochi secondi, monitorare il consumo degli elettrodomestici in casa e quindi risparmiare energia, visitare musei e monumenti con la realtà aumentata, ma anche videogiochi straordinariamente realistici…

 

Fate una piccola ricerca su internet e raccontateci con un breve video girato in classe con il vostro smartphone le possibili applicazioni di “internet delle cose”. 

Quali potrebbero essere gli “oggetti connessi” che ritenete più utili? Quali vi interessano di più e cosa vi piacerebbe fare?

Spiegateci a vostro modo cos’è il 5G.

Mandateci i vostri video e parteciperete al Premio Speciale Vodafone!

La classe scelta da Vodafone parteciperà alla premiazione finale.

Inviate i video a campionato.giornalismo@ilgiorno.net oppure tramite WhatsApp al 344 0102410

Milano città intelligente grazie al 5G di Vodafone
Lo sapevate che... Milano è la capitale europea del 5G? E cosa significa 5G?
 
5G significa standard di comunicazione di quinta generazione, che rispetto all'attuale di quarta generazione sarà molto più veloce e potrà trasmettere un maggior numero di dati. 
Grazie a Vodafone entro il 2018 l'infrastruttura 5G coprirà l’80% di Milano e dell’area metropolitana e la copertura sarà completata entro il 2019: si potranno così sviluppare progetti innovativi e realizzare città intelligenti attraverso la connessione di milioni di sensori.
Ecco alcuni esempi
Fra i progetti a cui Vodafone sta lavorando c'è quello in collaborazione con l'ospedale San Raffaele, Nokia e Qualcomm per realizzare l’ambulanza connessa, che permetterà di inviare dati sullo stato del paziente in tempo reale, per velocizzare l’intervento nei casi più critici.
HUAWEI, il colosso cinese della tecnologia, collaborerà invece alla realizzazione di uno stormo di droni che controllerà la città dall’alto.
Fca, Magneti Marelli, Altran e Pirelli fanno parte del progetto sul traffico, per sviluppare sistemi che impediscano la collisione tra i veicoli e per prevenire gli incidenti stradali.
Il Touring Club sponsorizzerà la ricerca nel turismo digitale, applicando la realtà aumentata alla visita dei monumenti milanesi...