Campionato di Giornalismo il Giorno

La vita è rispetto dell’ambiente

IL RISPETTO per le aree pubbliche e l' ambiente in genere, è un segno tangibile di civiltà. Disperdere i rifiuti è un atto che compromette, sia la bellezza, sia la salute del territorio. Ancora oggi, nonostante il diffondersi di una maggiore sensibilità sono ancora in troppi a liberarsi dei propri «rifiuti» (imballaggi vuoti , carte varie, mozziconi di sigarette, macerie, ma anche mobili, lavandini, pneumatici, ecc) lasciandoli sul posto o gettandoli dall'auto in corsa lungo le strade. I rifiuti abbandonati negli spazi pubblici comportano un notevole costo e fatica per il loro recupero, a danno di tutta la comunità. ATTRAVERSO la «raccolta differenziata», invece, si raccolgono i rifiuti urbani, a seconda della loro composizione; si tratta di una pratica necessaria ed obbligatoria per ridurne la quantità in vertiginoso aumento. In questo modo si contribuisce anzitutto a salvaguardare l'ambiente in cui si vive. Grazie all' introduzione di questo sistema, il Comune ha inoltre un significativo vantaggio economico: il risparmio sui costi di smaltimento. L'attuazione della raccolta così fatta, sta sicuramente incentivando la crescita di comportamenti virtuosi nelle persone, accendendo soprattutto in loro, la speranza che il suddetto risparmio a monte, si traduca in beneficio economico per i cittadini tutti. Perchè riciclare i rifiuti I rifiuti sono composti da materiali diversi per cui se tutti imparassimo a fare una raccolta intelligente, potrebbero essere riutilizzate le materie prime di molti di questi. Questo piccolo ma importante gesto da parte di tutti noi, oltre a rispettare la natura (quanti alberi, prati, corsi d'acqua e mari, si salverebbero!) eliminerebbe parte dell' inquinamento atmosferico, provocato da discariche ed inceneritori. La discarica dopo alcuni anni si trasformerà in una collina di veleni pronta a inquinare il terreno e le falde acquifere. E gli inceneritori Bruciando rifiuti ed emettendo nell'aria fumi, per quanto filtrati, sempre tossici, non faranno altro che aumentare l'effetto serra e le piogge acide. In ultimo non va trascurato poi il fattore economico: lo Stato spenderebbe molti meno soldi per costruire impianti dedicati, e i cittadini ne fruirebbero a loro volta.

CLICCA QUI PER APRIRE LA PAGINA