Campionato di Giornalismo il Giorno

Le ambizioni professionali

 GLI ALUNNI della II T hanno individuato un campione statistico tra gli adulti per esaminare la realtà lavorativa nei Comuni di Torre De' Busi e Monte Marenzo. E' stato preso in esame un campione di persone dai 25 ai 55 anni. L'indagine si interroga sulla possibilità di poter scegliere il lavoro ideale. I DATI emersi mettono in relazione i lavori tradizionali del passato con le attività del nostro periodo storico. Contadino, muratore esperto (lavoro della tradizione bergamasca), calzolaio, scultore (lavorazione del legno), falegname, pasticciere, ristoratrice, pilota professionista, infermiere, ricercatore iconografico, amministratore di condominio, ricercatore di Economia e Finanza in ambito universitario, consulente di viaggi, riparatore di cellulari (smartphone), project manager (innovazione e gestione di progetti a Trento), artista (pittore), serramentista, carrozziere, tipografo nel reparto Carta Valori, fotografo, membro della Marina Militare. Per ogni professione sono stati analizzati i percorsi di apprendimento teorico (diploma, laurea, master, etc.), il periodo di praticantato, i punti a favore quali l'espressione della personalità, la ricaduta sociale, l'esperienza lavorativa, la passione e quelli contro come il grado di rischio, la distanza dalla famiglia, i turni di lavoro. Non tutti i residenti riescono a esprimere le professionalità tra Torre e Monte: infatti, il pilota segue rotte transoceaniche; il project manager si è trasferito prima a Torino e poi a Trento; il pittore si reca spesso in Congo per beneficenza; il serramentista acquisisce appalti all'estero e l'Ufficiale di Marina è impegnato anche su acque internazionali. L'indagine evidenzia la spinta motivazionale da parte di coloro che si affermano sul territorio o emigrano. A tal proposito, un suggerimento arriva dal venticinquenne Mattia Carenini, che invita i ragazzi a partecipare al programma di mobilità studentesca Erasmus (European Region Action Scheme for the Mobility of University Students) e al Servizio Civile Europeo. Egli organizza corsi di alfabetizzazione digitale e fotografia a Barcellona ed è possibilista per una dimensione collaborativa tra individui come cittadini del mondo. La popolazione attiva osservata riesce a vivere il diritto al lavoro trasmettendo operosità a coloro che devono per reinserirsi o iniziare un percorso professionale.

CLICCA QUI PER APRIRE LA PAGINA