Campionato di Giornalismo il Giorno

La passione di salire sul palco

  L'ANNO SCORSO, con l'aiuto di un regista di Sondrio, Davide Benedetti, abbiamo preparato uno spettacolo teatrale scritto da noi e intitolato: «Alla ricerca del finale». A distanza di un anno c'è tanta voglia di raccontare questa esperienza che ricordiamo con entusiasmo. Preparare il teatro ci è costato lavoro, ma ci ha fatto sentire liberi e alla fine abbiamo provato grande soddisfazione. IL NOSTRO REGISTA si è dimostrato una persona amichevole, simpatica, paziente, creativa e ci ha ascoltato tenendo conto delle nostre opinioni ed emozioni. Sa tante cose e spesso quando facevamo le prove di teatro parlava diverse lingue e citava delle frasi famose come ad esempio: «Tutto il mondo è un palcoscenico, e gli uomini e le donne sono soltanto attori degli attori». Davide con grande passione ci ha spiegato come fare teatro e ci ha detto che quando si mette in scena un lavoro bisogna trasmettere qualcosa di importante. Noi abbiamo scritto dieci storie che avevano come filo conduttore il motto: «l'unione fa la forza». Abbiamo voluto diffondere in questo modo un messaggio importante: una persona con l'aiuto degli amici può fare gesti grandiosi per costruire il bene nel mondo. In seguito questi racconti sono stati «cuciti» insieme con grande pazienza e maestria da Davide creando un unico copione. Il regista ci ha insegnato che lo spettacolo che proponi non lo fai solo per te, ma lo puoi regalare a qualcuno e per questo motivo è importante creare un legame con chi ti vede e ti ascolta. Oltre a tanti personaggi divertenti abbiamo potuto ammirare: un balletto di danza classica, un esercizio di danza acrobatica, un numero di hip hop e uno in cui il rap la faceva da padrone. Non dobbiamo dimenticare il karate, alcuni brani suonati dal vivo con pianoforte e chitarra e per finire una grande tavola da disegno dipinta con accuratezza. Così tra un'acrobazia e un'altra ci siamo mostrati al pubblico recitando, ma soprattutto mettendo in scena tutto ciò che sappiamo fare sfruttando le nostre capacità e passioni. Al termine dello spettacolo non riuscivamo a credere di essere riusciti a portare fino in fondo e senza intoppi il nostro lavoro, pensavamo fosse un sogno: ce l'avevamo fatta! È stata un'esperienza indescrivibile e piena di emozioni, peccato sia terminata! Resta un bellissimo ricordo.

CLICCA QUI PER APRIRE LA PAGINA