Campionato di Giornalismo il Giorno

Indagine sulle lingue straniere

NEL MOMENTO in cui incrociamo persone di altre culture è necessario imparare le lingue per comunicare. Attualmente le lingue parlate nel mondo sono circa fra le 6000 e le 7000, per 60 milioni di persone, suddivise in 181 stati indipendenti. Oltre a inglese, francese, tedesco e spagnolo, risultano molto studiati il cinese mandarino, l'hindi, il russo, l'arabo, il bengali, l'indonesiano ed il giapponese. La scuola italiana offre l'insegnamento di quattro lingue: inglese, francese, spagnolo e tedesco. Ma a che età conviene imparare le lingue? Secondo alcuni studiosi, se si vuole ottenere un risultato naturale, prima è, meglio è. È STATO però ipotizzato che, passata la pubertà, sia più difficile imparare la pronuncia di una seconda lingua, ma che per le altre aree della conoscenza l'apprendimento rimane buono. Secondo il parere della professoressa Simona Redrezza è importante studiare le lingue e soprattutto l'inglese che è una lingua internazionale, la lingua del lavoro perché dà più possibilità nel campo lavorativo, la lingua di internet e anche la più usata nel campo della scienza e dell'informatica. Una curiosità: gli inglesi studiano l'italiano? Do English people study Italian? Solo all'università le persone che vogliono specializzarsi nelle lingue studiano l'italiano. Grazie alla globalizzazione le lingue si mescolano e si trovano parole straniere nel vocabolario della lingua italiana. La professoressa Eliana Cioce ha spiegato che nel mondo ci sono circa 200 milioni di persone che parlano francese in Africa, in parte dell'America, in Canada, in Belgio, nel Lussemburgo, in alcune zone dell'Asia e altri paesi, oltre che in Francia. Ovviamente il francese parlato è diverso da regione a regione ed esistono alcuni dialetti. In Canada c'è un francese arcaico. I termini francesi che sono entrati nel linguaggio italiano sono molti, perché nell'antichità il francese era la lingua più importante e diffusa nel mondo, come oggi lo è l'inglese. Degli esempi sono: Menu, Garage, Toilette, Papillon. Sono poche invece le parole straniere che sono entrate nel linguaggio francese, perché i francesi sono molto conservatori: ad esempio il computer loro lo chiamano ordinateur. Certo è che non sono molti i vocaboli italiani nei dizionari stranieri ma la canzone «Volare» ha diffuso molte parole italiane nel mondo.

CLICCA QUI PER APRIRE LA PAGINA