Campionato di Giornalismo il Giorno

Liberi insieme contro la mafia

 «LIBERA» è un coordinamento di associazioni diffuse nel territorio italiano. Fondata da Don Luigi Ciotti nel 1995, arriva nel nostro comune nel 2014. «Libera Casa» infatti è la sede principale dell'Associazione in Lombardia: dedicata ad Angelo Vassallo, sindaco di Pollica (SA) assassinato dalla camorra nel 2010, si trova a Trezzano sul Naviglio, Comune di circa 20.000 abitanti nell'hinterland Sud Ovest di Milano, in via Leonardo da Vinci, 243. La sede si trova in un edificio confiscato alla mafia. IN TUTTA ITALIA, Libera aiuta le persone ricattate dalle mafie che, a causa di queste minacce, si impoveriscono, perdono il lavoro e la casa, e a volte rischiano la vita. Creata per diffondere una cultura di legalità e giustizia, Libera vuole spiegare quante cose sbagliate la mafia compie nel mondo, e comunica alla gente l'idea di una società senza corruzione, pulita, legale, e che tutela i più deboli, come chi è caduto nella trappola dell'usura. Libera crede che l'unione dei cittadini contro il fenomeno della mafia porti alla vittoria, perciò il suo motto è «Il Noi che vince». Essa, tramite molti progetti, aiuta a migliorare la città e contribuisce al benessere delle persone: non le aiuta economicamente, ma grazie alla sua rete di volontari le supporta affrontando insieme diverse problematiche. A Trezzano, in particolare, sono stati svolti molti progetti, tra cui «Salvafamiglie”, che ha aiutato i nuclei familiari in una grave situazione di crisi, soprattutto economica; essi sono stati sostenuti con corsi di specializzazione e supporti di integrazione (corsi di informatica, cineforum, gruppi di lavori manuali, etc). Abbiamo inoltre, «E!state Liberi», un'esperienza di formazione e volontariato estivo che ha coinvolto ragazzi provenienti da tutta Italia. A breve, Libera Casa non sarà più sede di Libera in Lombardia – poiché il coordinamento si sposterà a Milano – ma non mancherà di far sentire la sua presenza sul territorio. Come ogni anno, anche il prossimo 21 marzo, Libera organizzerà in varie città la Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie e per promuovere iniziative volte al riscatto del territorio sulla criminalità organizzata. Coi suoi volontari e il suo messaggio, Libera ci dà un'opportunità unica: aiutiamola quindi col nostro sostegno.

CLICCA QUI PER APRIRE LA PAGINA